Viaggiare sì, ma con stile

viaggiare con stile

Viaggiare con stile: se c’è una cosa che noi donne sappiamo fare bene è la valigia prima di partire per un viaggio. Un’altra cosa è disperarci a destinazione avvenuta perché abbiamo scelto gli outfit più assurdi e lasciato a casa i migliori nell’armadio.

Questo succede quando prepariamo la valigia poche ore prima della partenza, senza una strategia o un’organizzazione pianificata.

In questo articolo ti darò dei consigli pratici, veloci e molto efficaci per non trovarti, come ho fatto io, con un abito sottoveste in Norvegia o un maglioncino di lana ai Caraibi.

viaggiare con stile

Credits shoelove.deichmann.com

Sì, lo so che tu non sei così svampita, ma sono sicura che la fretta ti farà commettere degli errori grossolani.

Come viaggiare con stile con la valigia giusta

viaggiare con stile

Credits Pinterest

Passiamo alla preparazione della valigia.

Almeno una settimana prima, inizia a fare delle prove con tutte le combinazioni possibili e fai una classifica dando un voto a ogni outfit dal 5 al 10 quando per 5 intendiamo “Carino-ma-anche-no”.

viaggiare con stile

Perché mai dovrei dare un voto agli outfit, ti chiederai.

Per il semplice motivo che cambierai idea centinaia di volte rischiando di arrivare, come ho detto all’inizio, a due ore prima della partenza arruffando l’impossibile seguendo la legge del “Non si sa mai!”

Credi a me, da quando faccio così nei miei viaggi sono sempre perfetta.

Hai tempo una settimana per scartare i 5, i 6 e i 7.

Ti restano i voti della promozione, cosa fare?

Come scegliere l’outfit giusto da mettere in valigia

viaggiare con stile

Credits it.my-favourite.info

Immaginiamo che la destinazione sia Santo Domingo e che starai via per 8 giorni.

Parti dal presupposto che passerai la maggior parte del tempo in costume e solo tre volte al giorno ti dovrai coprire: colazione, pranzo e cena.

Incorporiamo colazione e pranzo, fa caldo e ti bastano dei copricostume eleganti, da cambiare 8 volte. Sono leggeri e in valigia non occupano metri cubi di spazio.

Restano otto outfit per la sera.viaggiare con stile

Senza pensarci troppo scegli 2 abiti eleganti e che ti giocherai cambiando gli accessori se le occasioni per un gala saranno più di due, difficile ma non impossibile.

Ti restano 6 giorni: sono tantini, ma ce la faremo.

3 abitini leggeri fascinosi subito, almeno 1 outfit sportivo tipo short e camicia, un total white e un pois. Siamo o no italiane le meglio vestite al mondo? E allora non dimenticarti di sfoggiare la tendenza 2019.

Pensi sia finita qui?

Gli accessori e le scarpe da portare in viaggio

E l’abbinamento con accessori e scarpe? Certo non pensare neppure di portarti via otto paia di scarpe se non vuoi che il tuo lui ti abbandoni sull’Isola che non c’è.

Fatti gatta.

Sono sicura che avrai un paio di sandali gioiello di colore neutro (oro o argento  che non solo ti piacciono da impazzire, ma addirittura si abbinano con tutto. Perfetti! Mettili in valigia. Fai spazio per le ciabattine da spiaggia e per un sandalino divertente per il giorno e le escursioni.

viaggiare con stile

In vacanza basta un paio di sandali – Credits it.my-favourite.info

E la borsa?

Direi che la Chanel puoi lasciarla a casa a meno che tu non l’abbia maxi, perché te ne servirà una capiente se, come me, vuoi avere tutto a portata di mano (libro, cuffiette, cuscino gonfiabile, ricambio costume, un prendisole in più, creme e occhiali da sole).

Per la sera ti basterà una pochette elegante piccolina, dentro ci deve stare un rossetto, una matita per gli occhi e una sola carta di credito, mi raccomando!

Direi che con qualche accessorio, ma solo se ne sei tanto affezionata ci siamo. Non dimenticare che la compulsione all’acquisto sfrenato è tipico di noi donne in vacanza, ricorda di lasciare uno spazio anche per ciò che ti porterai a casa, perché se sei chic il genio del luogo lo troverai di sicuro.

Una cosa è certa: il viaggio sarà stressante e scomodo, qualunque mezzo tu decida di prendere quella è l’unica certezza che devi avere.

Pensa alla comodità con eleganza. Si vedono degli outfit in aeroporto che fanno accapponare la pelle, sono orridi e non lasciano spazio alla speranza che dentro la valigia ci sia tanto di diverso da come son partiti.

La regola che non devi dimenticare

viaggiare con stile

Il tuo stile non va mai in vacanza – credits it.my-favourite.info

Resta fedele al tuo stile, sebbene il consiglio è di optare per una tuta intera o a due pezzi, ovviamente la più carina che hai. Ricorda che potresti fare delle “conoscenze” proprio durante il viaggio.

No agli strati a cipolla da farti assomigliare a un palombaro.

Certo devi pensare agli sbalzi di temperatura tra aereo e destinazione, ma se viaggi con compagnie aeree serie ti dovrebbero fornire delle copertine durante il volo; se fosse una tratta breve affidati a un giacchino più pesante da indossare sopra l’outfit scelto e una pashmina.

È’ ovvio che i tacchi li farai viaggiare separatamente dai tuoi piedi, che staranno comodissimi in un paio di snakers.

Tutto pronto non ti resta che partire e goderti la tua vacanza con stile e senza colpi di scena.

Buon viaggio dall’équipe di Chic Advisor

Ps: non dimenticarti di raccontarci le tue esperienze, saremo liete di leggerle e di scambiarci qualche consiglio.

Continua a seguire Chic Advisor tutta l’eleganza con un clic.

About the Author

Stefania Zilio

E' una scrittrice, copywriter , ideatrice e conduttrice di programmi televisivi, counsellor in dinamiche relazionali, parla quattro lingue, studia in continuazione e legge almeno 3 libri al mese. Ama il gelato alla nocciola e crede nell’energia positiva Universale. Collabora con diverse testate ed è sempre alla ricerca di un impulso nuovo che le sconvolga la vita. Autrice del libro "Cuore in Trappola"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *