About the Author

La Chic Bohemian

Mi chiamo Marianna, il mio mondo è un mix tra il gotico, una rivista Vogue vintage ed un cartoon Disney. Sono una bohemien curiosa, blogger da ora, Chic Advisor da sempre. Creativa, imprenditrice, wanderlust, esperta nella ricerca del genio artistico dei luoghi. Ogni posto che ho visitato mi ha lasciato una scintilla della sua anima ed ha arricchito la mia, perché l’arte è racchiusa nell’anima dei luoghi e l'eleganza, da sempre, parte dall'anima.

L’ORO, un amore scritto nel DNA

oro

Dall’ Africa alla Mesopotamia, dagli Egizi ai Maya alle passerelle dei giorni nostri, tutti pazzi per l’oro. Gli uomini hanno iniziato ad estrarre l’oro oltre 6000 anni fa: pare addirittura che la lavorazione del metallo immortale preceda quella del bronzo e del ferro collocandosi nella preistoria. L’oro nell’antichità L’oro nell’antichità era un prezioso metallo utilizzato per scopi ornamentali, cerimoniali e … Read More

A cena con due geni: tra Raspini e Martone, arte e libertà

“Fai cose belle e fallo sapere al mondo”. Perché le cose belle hanno un’anima e parlano a chi le sa ascoltare. (Giovanni Raspini) È proprio all’insegna dell’anima e delle cose belle che sono stati marchiati i due giorni del Giovanni Raspini Cine Award 2018 appena tenutisi nel cuore della Toscana, tra Cortona e Valdichiana. Per l’occasione, il genio Giovanni Raspini ha non … Read More

La CRAVATTA, il nodo della virilità!

«Una cravatta ben annodata è il primo passo serio nella vita» – Oscar Wilde Chi non ha notato la cravatta grigia perfettamente annodata nella copertina del best seller internazionale “50 sfumature di grigio”? Perché proprio la scelta della cravatta nelle immagini e cover di romanzi per donne? Per non parlare poi degli spot pubblicitari dove l’uomo annoda o slaccia la cravatta … Read More

Adamasìa – Il magnetismo dell’anima

anima dei luoghi adamasia

Quante volte ti è capitato di sentirti profondamente attratta da un luogo, senza capirne il perché? Quante volte, camminando in vacanza, hai preso una strada piuttosto che un’altra, con il fidanzato che urla disperato a cercarti per le viuzze di qualche borgo sconosciuto o in attesa all’ingresso di un negozio?

Attilio Codognato, il diamante gentiluomo

attilio codognato gioielli rari venezia

È una fredda mattina di febbraio, il passaggio a piazza San Marco è bloccato tra pozzanghere, passerelle e turisti in fila che aspettano il loro turno per prendere il vaporetto. Un ultimo giro, dai. Non è ancora il tempo di lasciare la regina dell’acqua, Venezia.